Seppie e piselli in bianco

Un secondo piatto mare e terra semplice ma ricco di gusto.

difficoltà
preparazione
cottura
Tipologia Piatto
Difficoltà
facile
Preparazione
10 minuti
Cottura
40 minuti
Tipologia
Secondo Piatto

Le seppie con i piselli in bianco sono un secondo piatto di pesce molto semplice a base di pochi ingredienti ma ricco di gusto. 

Le seppie vengono cotte direttamente in padella con i piselli e la cipolla e servite con il fondo di cottura anche abbastanza liquido proprio per inzuppare il pane casereccio che accompagna il piatto.

Se preferite la versione in rosso di questo piatto, allora vi basterà aggiungere dei pomodorini insieme alle seppie, evitando di sfumare con il vino bianco.

seppie-e-piselli

PAELLERA 'PROFESSIONALE' IN FUSIONE®
Per realizzare questo piatto utilizzate la Paellera della linea Professionale di Risolì : uno strumento da cottura funzionale ed innovative in fusione d’alluminio, con fondo indeformabile e antiaderente ad alto spessore per una cottura senza grassi.

Ingredienti per 2 Persone

  • 600 g Seppie pulite
  • 150 g Piselli
  • 2 cucchiai Olio Extravergine D'Oliva
  • 1,5 bicchiere Vino Bianco
  • qb Cipolla
  • 2 rametti Prezzemolo
  • qb Sale Fino
  • qb Pepe Nero
  • qb Acqua bollente

Preparazione

  1. Per prima cosa lavate bene le seppie, asciugatele bene con carta assorbente e tagliatele a strisce avendo cura di eliminare gli occhi. Poi tagliate i tentacoli a pezzetti.
  2. In un tegame dal fondo doppio fate rosolare la cipolla affettata finemente nell'olio.
  3. Aggiungete le seppie e fatele rosolare girando spesso.
  4. Una volta che le seppie saranno diventate bianche sfumate con il vino bianco.
  5. Aggiungete a questo punto i piselli e fate insaporire il tutto a fiamma vivace, aggiungete il prezzemolo tritato finemente, il sale e il pepe.
  6. Coprite a filo con acqua bollente (2 bicchieri circa), abbassate la fiamma al minimo e coprite il tegame.
  7. Lasciate cuocere 40 minuti circa in tutto avendo cura di girare di tanto in tanto e di aggiungere altra acqua se necessaria a completare la cottura.
  8. Quando le seppie saranno tenere spegnete e servite accompagnando il piatto con il fondo di cottura e con delle fette di pane casereccio.
Note

Mi raccomando: non dimenticate il pane perché il sughetto di cottura merita la scarpetta!