Pollo al vino bianco

Pollo in umido al vino bianco, con aromi freschi e olive taggiasche.

difficoltà
preparazione
cottura
Tipologia Piatto
Difficoltà
facile
Preparazione
15 minuti
Cottura
25 minuti
Tipologia
Secondo Piatto

 

Il pollo in umido al vino bianco, con aromi freschi e olive taggiasche, è un piatto semplicissimo e abbastanza leggero, facile e veloce da preparare, con pochissimi ingredienti e davvero gustoso.

Un'idea gustosa adatta sia alla stagione estiva che a quella invernale.

  • pollo-vino-bianco
  • pollo-vino-bianco-1

CUOCIARROSTO 'GRANITO'®
Per preparare il pollo al vino bianco vi consigliamo di utilizzare la  Cuoci arrosto Risolì , pentola antiaderente con coperchio in pyrex, perfetta per le cotture in umido come arrosti e spezzatini; il pollo al vino bianco cucinato all'interno della cuoci arrosto risulterà tenero e perfettamente umido, nonostante sia preparato aggiungendo pochissimi grassi.

Ingredienti per 4 Persone

  • 1 kg Pollo sovraccosce o fusi senza pelle
  • 2 foglie Alloro
  • 2 foglie Salvia
  • 1 rametto Rosmarino
  • 2 Spicchi Aglio
  • 2 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • Sale
  • Pepe nero, macinato fresco

Preparazione

  1. Tritate gli spicchi di aglio e poneteli insieme agli aromi freschi in una pentola o tegame dai bordi alti e fateli rosolare con un filo di olio extravergine di oliva.
  2. Aggiungete le sovraccosce di pollo precedentemente private della pelle e fatele rosolare da entrambi i lati.
  3. Unite quindi le olive taggiasche e sfumate con il vino bianco.
  4. Alzate la fiamma e lasciate evaporare l'alcol. Salate e pepate.
  5. Chiudete con il coperchio e lasciate cuocere; ci vorranno 20/25 minuti, a seconda delle dimensioni del pollo.
  6. Verificate la cottura. Il pollo dovrà essere tenero all'interno ma la carne dovrà risultare bella bianca anche nella parte più vicina all'osso.
  7. Servite.